Michele Anfuso

AboutMichele Anfuso

Plasma tutta la sua sensibilità nella "terra del sole": la Sicilia. Nel 2002 dopo 12 anni di attività presso il suo studio fotografico, si trasferisce a Milano alla ricerca di nuovi stimoli. Da oltre 30 anni si occupa di fotografia, da 10 di montaggio e da 4 di regia. La figura umana, con l'infinità e la profondità ad essa connesse, è la cosa che più lo attrae. Non è un caso difatti, che le sue fotografie siano prevalentemente "ritratti" o comunque "esseri umani" contengano. Da qualche anno, dopo aver attraversato ogni figura possa contenere un set cinematografico, aldilà e al di qua dell'obiettivo, si dedica alla regia ed ha realizzato tre cortometraggi, un videoclip, uno spot per un gruppo assicurativo. Attualmente ha in pre-produzione il suo quarto cortometraggio. <Considero il digitale>, dice <una pena e una fortuna, perché se da un lato, quasi ogni persona possiede una fotocamera ed elabora oramai le immagini per conto proprio, piegando in due la figura del fotografo professionista, mettendo inevitabilmente in crisi gli studi fotografici, ed invadendo la rete di immagini spesso senza alcun valore artistico, da un altro costringe me stesso, come ogni fotografo degno di indossare questo nome, ad osservare con ancora più attenzione il mondo, con ogni sua grandezza o piccolezza e me stesso, alla sempre più difficile ricerca di qualcosa che non sia stato ancora visto>.

Mould all your feelings into "the land of the sun": Sicily. In 2002, after 12 years of activity at his photographic studio, he moved to Milan to discover new motivations. Over 30 years, he took up photography, 10 years of video editing and 4 of video directing. The human figure, with the infinity and depth connected to it, is the thing that attracts him the most. It's not a case, that his photographs are mainly "portraits" or that contain "human beings". Since some years, after going through every possible figure that can be inside a cinematographic set, beyond and on this side of the lens, he dedicated himself to directing and has made three short films, a video clip, a commercial for an insurance group. Currently he's in the stage of producing his fourth short film. <Consider the digital>, he says <a penalty and a fortune, because if on one hand, almost every person owns a photo camera and elaborates on their own, own photographs, folding in two the figure of the professional photographer, inevitably putting in crisis the photographic studios, and invading the network of images often without any artistic value, from another it forces myself, as any photographer worthy of wearing this name, to observe the world with even more attention, in all its greatness or smallness and myself, at the increasingly difficult hunt of something that has not yet been seen>

La fotografia è una poesia che si legge in uno sguardo

Woman

Woman

Portrait

Kids

Kids

Portrait

Man

Man

Portrait

Contact us for any further information or a quote.
Contattaci per qualsiasi informazione o preventivo.

insert alt

 Michele Anfuso   Photographer 

Need Know?